Comune di Montà

18 marzo – Giornata in memoria delle vittime del Covid-19

18 marzo - Giornata in memoria delle vittime del Covid-19.

Data:
18 Marzo 2021

18 marzo  – Giornata in memoria delle vittime del Covid-19
Giornata della memoria vittime Covid 18 marzo
foto: Avvenire.it

Esattamente un anno fa veniva scattata questa fotografia: immagine talmente forte e drammatica che seppe raccontare meglio di tanti numeri e di tante parole l’emergenza sanitaria che aveva cambiato le nostre vite.

Il 18 marzo è stata scelta come data per la “Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus”.
Il comune di Montà ha messo le Bandiere a mezz’asta e ricorda, commosso, le migliaia di vittime, con un pensiero speciale ai nostri concittadini che hanno perso la vita a causa del Covid-19.

Un anno dopo questa lunga e dolorosa pagina non è ancora conclusa: è anche per rendere onore alle migliaia di vite scomparse che siamo chiamati a continuare a tenere comportamenti responsabili, per tornare a rivivere, quanto prima, rapporti di vicinanza, di sorrisi e di abbracci.


Giovedì 18 marzo, per onorare la memoria di tutte le vittime di Coronavirus, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha disposto l’esposizione a mezz’asta delle bandiere nazionale ed europea sugli edifici pubblici.

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha partecipato a Bergamo alla Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus.

Dopo la deposizione di una corona di fiori al Cimitero monumentale della città, si è svolta, al Parco Martin Lutero alla Trucca, l’inaugurazione del Bosco della Memoria con la cerimonia per la messa a dimora dei primi 100 alberi. Durante la commemorazione sono succeduti saluti e interventi istituzionali.

Ultimo aggiornamento

18 Marzo 2021, 18:52